sabato 23 maggio 2009

Giro d'Italia 2009


Ho pubblicato alcune foto della partenza della tappa di Campi Bisenzio. Le potete vedere su GiaimeNiccolai.com.

lunedì 9 marzo 2009

Nuovi Tutorials

Su www.giaimeniccolai.com ho creato la sezione dei tutorials. E' già presente un primo tutorial sull'implementazione di Slimbox 2, un clone di Lightbox per l'apertura delle immagini sulle pagine web.

mercoledì 4 febbraio 2009

Icone

Vi segnalo questo sito di icone completamente gratuite e moooolto ben fatte in formato windows (.ico), linux (.png) e mac (.icns).

Panoramio

giovedì 13 novembre 2008

Don't forget to...

Visit my galleries section at GiaimeNiccolai.com.

Manciano (GR - Italy), The Castle

lunedì 27 ottobre 2008

What to buy with ONE Euro

Ho cominciato a scrivere su un nuovo blog What to buy with ONE Euro. E' più che altro un esperimento su scala mondiale riguardo quello che può essere acquistato con 1 Euro nelle varie parti del mondo.

sabato 18 ottobre 2008

La Teoria dei due bicchieri di vino

Un professore, prima di iniziare la sua lezione di filosofia, pose alcuni oggetti davanti a sé, sulla cattedra. Senza dire nulla, quando la lezione iniziò, prese un grosso barattolo di maionese vuoto e lo riempì con delle palline da golf.

Domandò quindi ai suoi studenti se il barattolo fosse pieno ed essi risposero di si.
Allora, il professore rovesciò dentro il barattolo una scatola di sassolini, scuotendolo leggermente. I sassolini occuparono gli spazi fra le palline da golf. Domandò quindi, di nuovo, ai suoi studenti se il barattolo fosse pieno ed essi risposero di si.

Il professore rovesciò dentro il barattolo una scatola di sabbia.

Naturalmente, la sabbia occupò tutti gli spazi liberi. Egli domandò ancura una volta agli studenti se il barattolo fosse pieno ed essi risposero con un si unanime.

Il professore tirò fuori da sotto la cattedra due bicchieri di vino rosso e li rovesciò interamente dentro il barattolo, riempiendo tutto lo spazio fra i granelli di sabbia. Gli studenti risero!

"Ora", disse il professore quando la risata finì, "vorrei che voi cosideraste questo barattolo la vostra vita. Le palline da golf sono le cose importanti; la vostra famiglia, i vostri figli, la vostra salute, i vostri amici e le cose che preferite; cose che se rimanessero dopo che tutto il resto fosse perduto riempirebbero comunque la vostra esistenza".

"I sassolini sono le altre cose che contano, come il vostro lavoro, la vostra casa, l’automobile. La sabbia è tutto il resto, le piccole cose".

"Se metteste nel barattolo per prima la sabbia", continuò, "non resterebbe spazio per i sassolini e per le palline da golf. Lo stesso accade per la vita. Se usate tutto il vostro tempo e la vostra energia per le piccole cose, non vi potrete mai dedicare alle cose che per voi sono veramente importanti".

"Curatevi delle cose che sono fondamentali per la vostra felicità. Giocate con i vostri figli, tenete sotto controllo la vostra salute. Portate il vostro partner a cena fuori. Giocate altre 18 buche! Fatevi un altro giro sugli sci! C’è sempre tempo per sistemare la casa e per buttare l’immondizia. Dedicatevi prima di tutto alle palline da golf, le cose che contano sul serio. Definite le vostre priorità, tutto il resto è solo sabbia".

Uno studente alzò la mano e chiese che cosa rappresentasse il vino. Il professore sorrise. "Sono contento che tu l’abbia chiesto. Serve solo a dimostrare che per quanto possa sembrae piena la tua vita: c’è sempre spazio per un paio di bicchieri di vino con un amico".

Ed ecco l'originale versione "Two Glasses of Wine Theory":

A professor stood before his philosophy class with some items on his desk in front of him. When the class began, wordlessly, he picked up a very large and empty mayonnaise jar and proceeded to fill it with golf balls.

He then asked the students if the jar was full. They agreed that it was.

The professor then picked up a box of pebbles and poured them into the jar. He shook the jar lightly. The pebbles rolled into the open areas between the golf balls. He then asked the students again if the jar was full. They agreed it was.

The professor next picked up a box of sand and poured it into the jar.

Of course, the sand filled up everything else. He asked once more if the jar was full. The students responded with a unanimous "YES".

The professor then produced two glasses of wine from under the table and poured the entire contents into the jar, effectively filling the empty space between the sand. The students laughed.

"Now", said the professor, as the laughter subsided, "I want you to recognize that this jar represents your life".

"The golf balls are the important things; your family, your children, your health, your friends, and your favorite passions; things that if everything else was lost and only they remained, your life would still be full".

"The pebbles are the other things that matter like your job, your house, and your car".

"The sand is everything else; the small stuff".

"If you put the sand into the jar first", he continued, "there is no room for the pebbles or the golf balls".

"The same goes for life. If you spend all your time and energy on the small stuff, you will never have room for the good things that are important to you".

"Pay attention to the things that are critical to your happiness".

"Play with your children".

"Take time to get medical checkups".

"Take your partner out to dinner".

"Play another 18 holes".

"Do one more run down the ski slope".

"There will always be time to clean the house and fix the disposal".

"Take care of the golf balls first; the things that really matter. Set your priorities. The rest is just sand".

One of the students raised her hand and inquired what the wine represented.

The professor smiled... "I’m glad you asked. It just goes to show you that no matter how full your life may seem, there’s always room for a couple of glasses of wine with a friend."

venerdì 17 ottobre 2008